Giovedì 28 gennaio 2016 alle ore 19:00 a Fermo Immagine. Museo del Manifesto Cinematografico di Milano verrà presentata INLAND. Quaderni di cinema il nuovo quadrimestrale della casa editrice Edizioni Bietti. INLAND. Quaderni di cinema proporrà quaderni monografici incentrati sull’opera di autori determinanti per la comprensione del nostro contemporaneo (audiovisivo e non), ma che non hanno mai ricevuto una trattazione adeguata da parte dell’editoria cinematografica italiana.

Il primo numero è dedicato a Rob Zombie, portatore di una paradigmatica tendenza alla contaminazione e al dialogo tra diverse forme d’arte (musica, cinema, videoclip, film-concerto, scrittura). L’arte di Zombie contiene un inland sterminato che obbliga a riflessioni e trattazioni espanse, affidate a un nutrito e accuratamente selezionato team di critici e accademici riconosciuti.

INLAND. Quaderni di cinema è un quadrimestrale disponibile gratuitamente durante le presentazioni dei volumi Bietti Heterotopia e scaricabile online all’indirizzo http://www.bietti.it.

Interverranno Claudio Bartolini, Direttore editoriale della rivista, e gli autori Mauro Gervasini, Marco Cacioppo e Roberto Della Torre.

A seguire proiezione del film La casa del diavolo (The Devil’s Rejects, Rob Zombie, Usa, 2005).

Ingresso gratuito

Fermo Immagine. Museo del Manifesto Cinematografico
Via Cristoforo Gluck 45 – 20125 Milano
www.museofermoimmagine.it

L’evento nasce da una mia proposta al museo Fermo Immagine con il quale ho avviato da poco una collaborazione.

Pubblicità